Dai lavori più umili svolti in età giovanile alla carriera manageriale di vertice in aziende dell’Automotive, dall’esperienza internazionale come consulente free lance a quella di autore, divulgatore e imprenditore nel settore della consulenza e formazione.

Sono Luciano Attolico e nella mia vita ho attraversato numerosi mondi lavorativi e ricoperto ruoli differenti. Nel 2009 ho fondato Lenovys. Dopo 10 anni aveva raccolto oltre 400 aziende clienti e formato più di 25.000 persone. E’ un successo? Penso che la mia vita sia stata un successo nella misura in cui ho avuto la possibilità di sognare e la forza di realizzare i miei sogni, facendo del lavoro e dell’impresa non un fine in sé, ma uno strumento formidabile per concretizzare una visione di lungo termine che va oltre la sfera personale. E credo che la società possa trarre enormi benefici se le aziende diventassero il luogo in cui coltivare sistematicamente l’eccellenza e il benessere come stile di vita.

"Penso che avere successo nella vita significhi innanzitutto darsi il permesso di sognare e poi avere la forza di realizzare i propri sogni"

Il Manifesto e la Community Lean Lifestyle

Ho l’ambizione di contribuire a rendere le aziende luoghi in cui si genera prosperità e benessere, in cui il fattore economico e finanziario rappresenta solo un mezzo e mai lo scopo ultimo per avere un profondo e positivo impatto sociale e umano. Un’evoluzione che trasformi le aziende in luoghi dove vale la pena andare ogni giorno, dove i sogni di imprenditori, manager e lavoratori nascono e si realizzano con passione, leggerezza e pragmatismo, dove si sviluppa il talento delle persone, preparandole non solo all’eccellenza professionale, ma anche all’eccellenza nella vita.

Per realizzare questo sogno ho messo a punto un manifesto che sintetizza le caratteristiche ideali di una Lean Lifestyle Company e ho creato la Community Lean Lifestyle per raccogliere le storie e le testimonianze di uomini e donne d’impresa che condividono la stessa visione e che ogni giorno fanno un passo in più per trasformare questo sogno in realtà.
 
 

Autore e divulgatore

Attraverso i miei libri cerco di raccogliere le lezioni imparate lungo la strada e metterle a disposizione dei miei lettori. In tutte le mie pubblicazione si intrecciano le mie vicende personali con quelle di numerosi professionisti e aziende incontrate lungo il percorso. Per il mercato italiano ho scritto Innovazione Lean e Strategia Lean Lifestyle. Sono co-autore insieme a Jeffrey Liker delle nuove edizioni italiane dei best seller internazionali Toyota Way e Toyota Way per la Lean Leadership. Con il libro Lean Development and Innovation sono diventato l’unico autore nel mio settore ad essere pubblicato negli Stati Uniti e nel mercato di lingua inglese.

Nei miei frequenti interventi in pubblico non mi stanco mai di divulgare con passione ed energia metodi e strumenti pratici per semplificare il modo di lavorare e fare impresa, in modo da ottenere allo stesso tempo più risultati e più benessere.

Lenovys

Nessuno da noi timbra il cartellino. Nessuno viene valutato per la quantità di ore lavorate. Cerchiamo di vivere l’azienda con la massima fiducia reciproca. Tutti sono coinvolti nella generazione e nell'esecuzione dei piani strategici. Ognuno è chiamato a dare il suo contributo e soprattutto ognuno di noi si impegna nella realizzazione di un sogno comune: essere un esempio di Lean Lifestyle Company.

Una Lean Lifestyle Company è un’azienda visionaria e pragmatica. Snella, agile e digitale. Efficace e con grande autonomia e responsabilità delle persone. Orientata al benessere.
Quando c’è stato da stringere i denti lo facciamo tutti insieme senza perdere nessuno lungo la strada. Quando c’è da celebrare e festeggiare lo facciamo senza freni. Il nostro primo ufficio e sede legale era nella stanza di archivio di un commercialista. Oggi abbiamo dato forma alla nostra casa professionale in un ex opificio industriale a Milano, un luogo realizzato per essere vissuto in tutti i momenti della giornata: per lavororare ad alta concentrazione, per condividere idee e progetti, per divertisi e stare in relax. Un luogo che continua a evolvere insieme a noi. Il prossimo sogno? Creare un campus Lenovys nel verde in Toscana dove trasferire tutte le attività ad oggi svolte nell’altra sede di Livorno.

"Cerca di capire i sogni dei tuoi collaboratori
e aiutali a realizzarli. Se condividete lo stesso sogno
costruirete grandi cose insieme e andrete lontano

Le mie radici professionali: Siemens VDO

Durante la mia esperienza in Siemens VDO ho capito un leader insegna più con l’esempio che con tante parole e che se si vuol aiutare qualcuno a crescere è importante essergli accanto sul suo “campo da gioco” o sul genba, come dicono i giapponesi. La semplice, ma potente regola del genchi genbutsu, vai e tocca con mano li dove stanno accadendo le cose, mi avrebbe portato a stare sempre molto tempo fuori dell’ufficio, in mezzo ai problemi degli operatori in linea e dei miei colleghi, con i clienti o con i fornitori.

Ho imparato a fermarmi a osservare, analizzare i dati, applicare i principi del problem solving prima di prendere decisioni, anche in momenti critici. E ho cercato di trasferire ai miei collaboratori l’abitudine di prendersi la responsabilità delle loro scelte e di non eseguire compiti in maniera acritica.
 
 

Le mie radici professionali: Magneti Marelli

Mi sono innamorato dei principi Lean sin dall’inizio della mia avventura professionale. “Più valore e meno sprechi” mi è sempre apparso in linea con la mia filosofia personale e ho concentrato in questa area i miei sforzi: il Lean Thinking nelle aziende e nella vita. Sono sempre andato a caccia di preziose lezioni da imparare e due delle più grandi che ho appreso sono quelle ricevute dal mio mentore incontrato durante il primo lavoro da ingegnere in Magneti Marelli.

Da Masaaki Yutani, ex manager Toyota, ho imparato che in azienda e nelle nostre vite non ci rendiamo conto degli sprechi che ci circondano perché ne siamo assuefatti. Spesso non ci accorgiamo più di essi, non li vediamo più, ma continuano a esserci. Un’altra lezione imparata da Yutani è che sino a quando in azienda non c’è allineamento su cosa è il valore e su cosa invece non lo è, sarà molto difficile muoversi compatti, nella stessa direzione, per creare valore e alla ricerca del miglioramento continuo.

Le relazioni con colleghi e collaboratori

Ho imparato in tutti questi anni che invece di trattenere qualcuno a tutti i costi è più importante cercare di capire quali sono i suoi sogni e aiutarlo a realizzarli. Se questi sogni coincidono con i nostri, si costruiranno grandi cose e si andrà lontano insieme. Se i sogni divergono, prima ce ne accorgiamo e meglio è per entrambi. Relazioni vere, prima di tutto. Poi le questioni di mero lavoro. Nel business, così come nella vita, il primo ingrediente da ricercare è quello della fiducia reciproca. Qualsiasi avventura aziendale è sempre un gioco di squadra. Se non crei la giusta squadra, con le giuste persone, si andrà poco lontano. E le giuste persone non sono necessariamente quelle più competenti, ma quelle verso cui puoi riporre la massima fiducia.

 

Le forme del mio benessere

Non credo che si possa realmente distinguere gli ambiti professionali da quelli privati, in quanto siamo un unico contenitore multiforme di esperienze e di vissuti che si contaminano tra di loro. In questo modo diamo vita a ciò che il mondo esterno percepisce di noi. Otteniamo i nostri risultati come frutto dell’unica persona che siamo. Amo vivere ogni giorno emozioni e momenti che alimentano continuamente la mia energia e il mio benessere a 360°. Non aspetto la sera o il week end per vivere oltre il lavoro, ma cerco di armonizzare momenti di vita privata e professionale come parti di un unico insieme, combattendo il paradigma tradizionale che ci vede impegnati al lavoro tutto il giorno e destinare spiccioli di energia residua nel resto del tempo e nel week end. Amo trascorrere tempo di qualità e divertirmi con la mia famiglia, viaggiare, leggere e fare sport. Adoro il mare e la vita all’aperto e per questa ragione ho deciso di vivere in una casa a cento metri dal mare a sud di Livorno in Toscana.
Community